M.R. Tronconi - Missioni Canossiane

Vai ai contenuti

Menu principale:

M.R. Tronconi

Le pioniere



Rachele ha 29 anni, quando, lasciata la Casa Canossiana di Pavia, parte per Hong Kong. Dotata di una marcata disposizione all'apprendimento delle lingue, anche le più difficili, presto diventa padrona del Cinese, sì da renderla pronta a stare con le orfane.  

"Da patire non ne manca neppur qui; ma è un patire tanto dolce che si vorrebbe non arrivasse tanto presto la morte a levarcelo"
(Tronconi-Grassi, 20.9.1860).

Presto si ammala gravemente e per tre volte si dispera della sua vita, ma riesce a riaversi.  Sopravvive persino al vaiolo.
Nel 1868, quando si tratta della fondazione di Hankow nell'interno della Cina, e la comunità di Hong Kong è decimata dai lutti, Rachele è scelta, in sostituzione, come superiora.  


 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu